Azioni

Azioni

Coordinamento e training del team di lavoro

  • Il coordinamento generale delle attivitĂ  di entrambe le macro-fasi sarĂ  affidato al Project Manager;

  • Le fasi di selezione del team saranno coordinate dal Project Manager per garantire la professionalitĂ  delle figure coinvolte e il loro efficace inserimento, in collaborazione con i responsabili dedicati dei tre partner del progetto;

  • Nelle fasi preliminari le figure professionali coinvolte (insegnanti, team manager, tutors e tirocinanti collaboratori) saranno formate a distanza attraverso un percorso necessario per garantire un totale allineamento metodologico di tutte le persone coinvolte durante le successive fasi operative;

La formazione del team operativo sarà responsabilità del Project Manager, il quale condurrà un training specifico dedicato a tutti i membri del nuovo Team Operativo. La formazione è fondamentale per la buona riuscita del progetto, in quanto sarà lo strumento grazie al quale si garantirà un adeguato allineamento di tutte le figure coinvolte nei confronti della metodologia di lavoro. La formazione farà riferimento al rapporto esistente tra gli utenti e le società di origine e approdo, la tecnologia, il mercato e la ricerca del lavoro. Inoltre, il training sarà caratterizzato da un focus particolarmente dettagliato sulla comunicazione efficace, la comunicazione transculturale, gli atti comunicativi verbali e non verbali, oltre che sugli strumenti tecnologici di riferimento per assicurare che il team sia completamente allineato sull’utilizzo delle strumentazioni digitali che caratterizzano il progetto.

Costruzione della piattaforma

L’obiettivo centrale del progetto è la creazione e la messa online di un sito internet contenente tutti i materiali formativi: video, audio, testo, materiali interattivi. Tale piattaforma sarà costruita a partire da Google Sites e Gitbook come strumenti di organizzazione del contenuto, per facilitare la realizzazione e per contenere enormemente i costi altrimenti implicati da questo passaggio.

L’accesso al sito sarà libero e prevede due tipi di utenti:

  • Chi deve imparare a usare lo smartphone o a cercare lavoro

  • Chi aiuta, segue, supporta, accompagna coloro che imparano

Per vedere un prototipo della landing page, cliccare qui. Ad ogni modo, integriamo qui nel documento un ritaglio della sua visualizzazione da smartphone.

La piattaforma conterrà contenuti multimediali ed esercizi interattivi per fare pratica con quanto appreso. Conterrà anche test di autovalutazione, consigli e suggerimenti per l’utilizzo corretto dispositivo. Il materiale sarà disegnato con attenzione alle esigenze dell’utenza del progetto e avrà un focus particolare sulle tematiche pertinenti alla ricerca del lavoro.

Creazione dei materiali didattici

Il team formato da Work-Lab si occuperĂ  della creazione dei materiali didattici.

Il corso prevede video, slides, testo, esercizi e test di autovalutazione per fornire le competenze necessarie per l'utilizzo consapevole dello smartphone, per comprendere i meccanismi della comunicazione efficace online e dell’interazione con il territorio e i suoi servizi.

Sono stati identificati gli argomenti che creano la struttura di base del corso, fondamentali e propedeutici per garantire un apprendimento coerente e completo, attraverso competenze specifiche e trasversali.

Attraverso il corso base sarĂ  anche possibile raccogliere dati circa le necessitĂ  degli studenti e la possibilitĂ  di creare integrazioni ad hoc.

Tutoring one-to-one

Il tutoring viene svolto dal personale Work-Lab, attraverso l’uso delle lingue veicolari a disposizione se necessario, ma preferibilmente in italiano per favorire l’apprendimento della lingua.

Sono previsti, per ciascun partecipante, 6 incontri a cadenza bisettimanale per garantire un percorso rapido e consentire, in 3 settimane, di ricevere una consulenza sufficiente per attivare la ricerca dell’impiego.

L’accesso è rivolto agli studenti del corso online poiché sono richieste alcune competenze di base fondamentali al fine di permettere un accompagnamento a distanza fluido ed efficace.

I partecipanti potranno iscriversi e prenotare gli appuntamenti online in autonomia così da facilitare l’organizzazione personale e ridurre il tasso di abbandono del servizio.

La scelta di continuare il percorso di accompagnamento online è giustificata anche dal fatto che non tutti i gli utenti hanno la possibilità di recarsi in centro a Bologna per partecipare, sia per le conseguenze dell’epidemia sia per questioni logistiche legate alla distanza fisica del loro domicilio dalla città e per questioni personali di gestione del tempo.